LE LOGGE DEL VIGNOLA - MONTEPULCIANO – INTERVISTA A MASSIMO STELLA - MGM Water

LE LOGGE DEL VIGNOLA – MONTEPULCIANO – INTERVISTA A MASSIMO STELLA

LE LOGGE DEL VIGNOLA – MONTEPULCIANO – INTERVISTA A MASSIMO STELLA

LE LOGGE DEL VIGNOLA - MONTEPULCIANO
INTERVISTA A MASSIMO STELLA

L’acqua alla spina Ultrafiltrata all’altezza di un Ristorante incantevole e raffinato

In questo articolo vogliamo portarvi la testimonianza di Massimo Stella, titolare de Le Logge del Vignola, un Ristorante situato nel borgo di Montepulciano tra le colline Toscane che gode di ottima fama.

Se stai cercando un Ristorante raffinato, in cui ogni dettaglio è curato minuziosamente, con un’atmosfera soave accompagnata dalla melodia giusta e riverito da un personale gentile e preparato, questo è il posto in cui dar vita al tuo desiderio.

I clienti di Massimo Stella passano anche ore in macchina per poter concedersi un’incantevole serata e gustare i suoi eccellenti piatti.

Abbiamo deciso di intervistare Massimo per raccontare la sua storia imprenditoriale nella Ristorazione internazionale e gli abbiamo chiesto di spiegarci perché ha voluto servire l’acqua alla spina nel suo Ristorante.

Ecco l’intervista:

Ecco a voi l’intervista che Giovanni Soranno di MGM Water ha fatto a Massimo Stella de Le Logge del Vignola.

Giovanni Soranno: Eccoci qua, buongiorno siamo in un paese famoso nel mondo sicuramente per la propria attività enogastronomica ma forse prima di tutto per il vino.

Massimo Stella: Per il vino senza dubbio

Giovanni Soranno: Siamo a Montepulciano in provincia di Siena e siamo alle Logge Del Vignola con Massimo Stella.

Massimo Stella: Salve.

Giovanni Soranno: Massimo buongiorno e ti ringraziamo dell’ospitalità.

Massimo Stella: Benvenuti.

Giovanni Soranno: Allora noi stiamo facendo…abbiamo iniziato a fare questo progetto di co-marketing per far conoscere tutti i nostri clienti, per farci dare una recensione reale sul nostro prodotto e sui nostri servizi, e soprattutto per far conoscere al nostro pubblico la loro storia. Quindi Massimo ti chiedo due parole su di te e come nasce “Le Logge Del Vignola” a Montepulciano?

Massimo Stella: Si noi siamo partiti nel 2001 da un mio sogno, insomma quello di aprire un’attività per conto mio, dopo varie esperienze mi si è presentata l’occasione di questo fondo; non c’era prima il ristorante quindi l’abbiamo proprio creato noi.

Giovanni Soranno: Da zero?

Massimo Stella: Da zero e da lì inizialmente con alcuni soci poi ora sono da solo, ho messo su una società e siamo andati avanti, siamo ormai più di 18 anni che siamo qui.

Giovanni Soranno: Ok.

Massimo Stella: Abbiamo esportato nostra esperienza anche in vari paesi…

Giovanni Soranno: Bene questa è una cosa molto interessante, c’è questo legame profondo con l’Asia, no? Da quanto ho capito.

Massimo Stella: Sì e in Giappone, siamo stati quasi 3 anni in Giappone col nostro ristorante.

Giovanni Soranno: Avete fatto proprio una esperienza per tre anni in Giappone?

Massimo Stella: Si, ho diciamo, spostato un po’ quasi la nostra attività con una sorta di franchising con una compagnia grossa giapponese che…

Giovanni Soranno: Bellissima esperienza!

Massimo Stella: Che ha praticamente riprodotto il nostro ristorante lì.

Giovanni Soranno: Ed hai importato qualche influenza giapponese nella tua cucina?

Massimo Stella: Sì senza dubbio da tutti i paesi dove si va si prende sempre qualcosa.

Giovanni Soranno: Molto interessante, se tu dovessi descrivere la cucina che fai, Massimo, come la definiresti in poche parole?

Massimo Stella: La cucina nostra, come concetto di base, parte dall’utilizzo di prodotti di qualità che derivano dal territorio, ricette anche che derivano dal territorio con qualche innovazione, noi non disdegniamo anche l’uso di prodotti, per esempio, che non vengono dal territorio e che riescano però a valorizzare i nostri prodotti insomma. Quindi unire anche prodotti di diversa provenienza però che insieme si esaltano insomma.

Giovanni Soranno: Ok, senti Massimo perché hai scelto di utilizzare all’interno del tuo ristorante l’acqua alla spina?

Massimo Stella: Allora, principalmente fu una scelta proprio di logistica, essendo in centro storico insomma i posti dove poter stivare l’acqua o cose del genere, erano veramente pochi e risicati, quindi era una scelta proprio di comodità logistica.

Giovanni Soranno: Una bella leva logistica insomma.

Massimo Stella: Esattamente. L’idea iniziale era di avere proprio un discorso di freschezza, ci aveva incuriosito poi il fatto di non dover stivare, perché noi stivavamo l’acqua in bottiglia poi quest’acqua in bottiglia comunque veniva anche a sua volta stivata da chi ce la vendeva, ed ora non a livello…rispetto ad oggi ci sono molti più controlli per carità però una volta insomma era un pochino più semplice la cosa quindi le garanzie su quest’acqua, se fosse stata al sole o non fosse stata al sole, nessuno ce le dava, quindi…

Giovanni Soranno: Un concetto importante di freschezza a kilometro zero di qualità.

Massimo Stella: Esatto, poi abbiamo una zona dove le acque comunque sono validissime, sono delle fonti validissime quindi ci interessa molto. Noi avevamo già un’altra, usavamo già anche prima della vostra azienda, un’altra acqua filtrata che però abbiamo dovuto abbandonare per un discorso proprio di mancanza di servizio.

Giovanni Soranno: Questo è un aspetto molto interessante perché alcuni giorni fa, all’interno del nostro blog, abbiamo appunto fatto un articolo.

Abbiamo scritto un articolo sull’assenza di manutenzione di tanti impianti, perché sai sono tutti molto bravi nella fase commerciale ma poi nella fase tecnica quando non si vede più nessuno è un gran problema; è un gran problema per la freschezza dell’erogazione del prodotto e soprattutto per la sicurezza di ciò che vendi ai tuoi clienti.

Massimo Stella: Di ciò che vendi esatto.

Giovanni Soranno: Poi c’è una responsabilità, ecco questo è importante e lo diciamo al nostro pubblico, c’è una responsabilità civile e penale perché anche l’acqua rientra nel piano HACCP come tutti gli alimenti che subiscono una trasformazione, quindi grazie di aver toccato questo punto che è molto importante.

Massimo Stella: Per noi è stato un alleggerimento perché un po’ di responsabilità ve la prendete voi quindi!

Giovanni Soranno: Ok, quindi ti faccio un’altra domanda. Perché hai scelto AQuachiara e perché hai scelto noi di MGM Water?

Massimo Stella: Per il servizio e per la qualità.

Giovanni Soranno: Sei arrivato attraverso referenza di nostri clienti o…

Massimo Stella: Mi sembra ci fu un contatto, credo vostro, sapevo che in altri ristoranti…

Avevo visto il vostro sito ed avevo visto dove eravate presenti, quindi ci interessava il discorso.

Giovanni Soranno: Ok.

Massimo Stella: Però, ecco, la cosa che ci incuriosiva più di tutte, cioè che ci piace più di tutte è il discorso proprio del servizio. Cioè questo fatto d’essere sicuri insomma, che siamo controllati sempre. Insomma, perché certe volte, quando siamo anche nel pieno del lavoro, può capitare che: “ah mi sono dimenticato la manutenzione o che”, invece con voi non succede perché la fate, l’avete programmato voi.

Giovanni Soranno: Certo, no, assolutamente! È tutto programmato.

Bene, allora signori, noi a questo punto vi salutiamo e vi invitiamo a vedere i canali de “Le Logge Del Vignola”.

LA PRIMA RAGIONE CHE HA SPINTO MASSIMO STELLA ERA RISOLVERE UN PROBLEMA LOGISTICO LEGATO ALLA GESTIONE DELL’ACQUA NEL SUO RISTORANTE.

Questo è un problema tipico di tutti i Ristoranti locati in un centro storico. I locali nei borghi storici godono di un fascino particolare, purtroppo però hanno sempre il problema di avere magazzini nei piani inferiori, spesso accessibili solo da ripide e strette scale, sempre troppo piccoli o al peggio in depositi situati in altri stabili nella stessa via.

Anche per Le Logge del Vignola stipare e gestire le pesanti casse di acqua era un problema.

Dover rinunciare a poter immagazzinare prodotti più interessanti per far posto all’acqua era un problema.

Grazie all’installazione di un impianto di acqua alla spina AQuachiara, noi di MGM Water abbiamo aiutato Massimo nella gestione dell’acqua nel suo locale.

Abbiamo liberato completamente il suo magazzino dalle ingombranti scorte di acqua minerale e da anni serve ai tavoli del suo Ristorante a Montepulciano un’acqua SICURA, servita in bottiglie di Design che sposano perfettamente la linea estetica del suo locale, fresca al punto giusto senza l’utilizzo di frigoriferi e frizzante come piace ai suoi clienti.

M. STELLA NON PERCEPIVA SICURA L’ACQUA IN BOTTIGLIA

Nessuno poteva garantire che l’acqua venisse stipata al riparo dai raggi del sole, trasportata nella maniera corretta e stivata in un magazzino idoneo. Ha delegato ad MGM Water la responsabilità della qualità dell’acqua che serve ai suoi tavoli, così lui può verificare facilmente ogni controllo sulla sicurezza e garantire sempre ai suoi ospiti la purezza dell’acqua Ultrafiltrata che rispetta tutte le normative vigenti sull’acqua alla spina.

UN RISTORANTE ECCEZIONALE COME LE LOGGE DEL VIGNOLA HA SCELTO DI INSTALLARE UN EROGATORE DI ACQUA ALLA SPINA CHE RISOLVESSE LE SUE PROBLEMATICHE LOGISTICHE MA CHE FOSSE ALL’ ALTEZZA DELLE ESIGENZE DELLA SUA CLIENTELA

Se anche tu come Massimo Stella vuoi ottenere gli stessi risultati ed installare un impianto di ultrafiltrazione che risolva i problemi della tua attività devi accedere al prossimo link e richiedere una nostra consulenza.

Compilando i dati avremo un’idea generale sulle necessità del tuo Ristorante e ti mostreremo i benefici di avere un impianto di acqua alla spina specifico per il mondo Ho.Re.Ca.

Ecco dove puoi trovare Massimo Stella e Le Logge del Vignola:
Sito webPagina FacebookTripAdvisor.

Condividi

Se vuoi ricevere un’analisi specifica per trovare una soluzione ecologica nell’erogazione di acqua buona e sicura nella tua attività

O chiamaci al nostro numero verde 800 035 110 saremo felici di spiegarti senza impegno il nostro modello di lavoro.

INVIA LA TUA RICHIESTA

L’Azienda

mgmwater si occupa da 20 anni di noleggio, vendita e assistenza di impianti per il trattamento dell’acqua dedicati al settore HO.RE.CA.

I prodotti

Resta connesso con noi